eng | ita  
 
     
eng | ita

Il centro intermodale di Oristano è basato sulla sovrapposizione tra tradizione, paesaggio, energia,simboli della comunicazione e la nuova idea di shopping, sempre più associata a cultura, spettacolo e turismo; l’intento è di conferire un  nuovo senso allo spazio della stazione, simbolo del viaggio, unendo tradizione e storia locale alle tendenze della contemporaneità: i percorsi allestiti all’ interno si possono sovrapporre e scambiare, in modo da divenire sistema polifunzionale. Al centro del progetto sta la pensilina, proposta come sintesi simbolica del viaggiare ma caricata di nuovi significati: la tessitura è metafora delle trame della tradizione della Sardegna. La copertura si caratterizza per una rete di fori circolari che rimandano alla trama del tappeto sardo ma che, al contempo sono fonte di illuminazione naturale e sorgente energetica grazie alle celle che trasformano l’energia solare. Si crea un rapporto visuale e un’interazione col paesaggio circostante: la corte centrale, diventa spazio pubblico della città. L’area passeggeri ospita sale d’attesa, spazi commerciali, biglietterie, centro informazioni, deposito bagagli e servizi.


 
info progetti attività